Bici Elettriche per il Concorso Enel Guerrieri e Loft Green per X Factor


Link sponsorizzati

Nuove iniziative dell’Enel per l’eco-sostenibilità: bici elettriche per il concorso Enel Guerrieri e loft green per i concorrenti di X Factor.

Link sponsorizzati

9
Totali
Condividi con i tuoi amici










Inviare

Mentre l’attenzione all’ambiente e l’eco-sostenibilità si fanno lentamente strada nei vari ambiti della vita quotidiana (dalle mense scolastiche alla mobilità elettrica, dall’architettura alla moda, dalle tecnologie ai prodotti a basso impatto ambientale), da parte dei grandi produttori crescono gli investimenti verso nuove tecnologie in grado di fronteggiare il cambiamento climatico e la conseguente crisi energetica.

Fra questi vi è la principale società fornitrice di energia elettrica in Italia, l’Enel: ormai da anni impegnata nella produzione di energia da fonti rinnovabili, l’Enel ha voluto sottolineare ulteriormente la sua posizione di leader nel settore attraverso due importanti iniziative.

La prima iniziativa riguarda la campagna 2013 Enel Guerrieri, di cui ricorderete lo spot trasmesso in tv:

e il concorso a essa legato: oltre 1.500 sono state le persone che hanno scelto di partecipare raccontando sull’apposita piattaforma di storytelling le proprie battaglie quotidiane contro la crisi, la malattia e la precarietà, realizzando così l’intento di Enel di dar voce all’Italia che spera in un futuro migliore.

Fra le 100 storie con il maggior numero di seguaci, sono stati estratti in questi giorni i nomi dei vincitori delle cinque biciclette elettriche messe in palio dalla società. Si tratta di premi tutt’altro che casuali, se si considera la crescita avvenuta nel mercato delle bici elettriche in Italia (40-50mila unità vendute in un anno) e il valore simbolico di questi oggetti nella vita di chi si sforza ogni giorno di ‘pedalare in equilibrio’ verso la realizzazione affettiva e professionale.

La seconda riguarda il recente rinnovo della partnership con il noto talent show musicale “X Factor”, ora in onda su Sky.

L’impatto ambientale della tecnologia e di tutto ciò che occorre per la realizzazione di un trasmissione televisiva, infatti, è notoriamente negativo.
È per questo motivo che Enel, attraverso l’impiego delle cosiddette “tecnologie verdi” ha rinnovato il suo impegno per la salvaguardia delle risorse ambientali: intendendo limitare il forte costo energetico che avrebbe comportato la permanenza dei concorrenti in un normale residence, la società elettrica italiana ha realizzato appositamente un “loft green” dotato delle più avanzate soluzioni per l’efficienza energetica.

Tra queste figurano: la gestione intelligente della temperatura attraverso condizionatori e caldaie a condensazione.

Una volta fuori dal loft, i concorrenti si serviranno di biciclette elettriche per i propri spostamenti e saranno impegnati nella realizzazione di “green tutorial”, brevi video settimanali in cui spiegheranno agli utenti come vivere e muoversi risparmiando energia, nel rispetto dell’ambiente.

Non solo.

I consumi del loft e le emissioni prodotte nell’arco delle 7 puntate del talent saranno compensate con la piantumazione di 2.500 alberi nella foresta argentina del Gran Chaco, al fine di allontanare il rischio di estinzione della specie e permettere alle comunità locali di continuare a fruire delle risorse forestali.

© Riproduzione riservata
9
Totali
Condividi con i tuoi amici










Inviare

Articoli selezionati per te:

Condividi qui la tua esperienza:

Scrivi qui sotto il tuo commento:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi