Il Disco SSD Consuma Meno Batteria di un Tradizionale Hard Disk?



Se sei curioso di scoprire quali dischi consumano meno batteria nel tuo computer, qui trovi i 2 dischi SSD e hd tradizionale che fanno al caso tuo!
12
Totali
Condividi con i tuoi amici










Inviare

Oggi ci siamo posti questa domanda per capire se e quanto i nuovi dischi SSD a stato solido consumano meno energia rispetto i tradizionali dischi rigidi (Hard Disk).

Per risolvere il dilemma abbiamo considerato 2 modelli scelti tra quelli con i consumi più bassi della rispettiva categoria:

  • Samsung SSD 850 EVO, 500GByte
  • Western Digital WD40EZRX Green 4TByte
SSD-vs-Hard-Disk
Partiamo dal Western Digital Green che dichiara un consumo di 4Watt.
Andiamo a vedere l’SSD di Samsung che invece presenta un consumo dichiarato di 2.4Watt.
Possiamo quindi con tranquillità eleggere il disco SSD come quello con minor consumi, pertanto sostituendolo ad un tradizionale disco rigido ci farà allungare sicuramente la durata della nostra preziosa batteria.
Il nuovo controller del 850 EVO supporta la modalità Sleep del tuo notebook permettendoti di lavorare o videogiocare più a lungo. L’850 EVO è ora più efficiente dal punto di vista energetico del 25% rispetto all’840 EVO grazie alla 3D V-NAND che consuma solo metà dell’energia rispetto a una NAND 2D planare.
Se vuoi prendere un disco SSD per aumentare la durata della batteria oltre che avere delle velocità di gran lunga superiori a quelle di un hard disk tradizionale, ti consiglio vivamente il modello utilizzato nel nostro articolo che è tra l’altro anche quello più venduto su Amazon
Mentre se vuoi avere più spazio per memorizzare i tuoi file, ti consiglio di acquistare il modello della Western Digital Green sempre su Amazon.

 

© Riproduzione riservata
12
Totali
Condividi con i tuoi amici










Inviare

Condividi qui la tua esperienza:

Un commento

  1. denil 29 novembre 2016

Scrivi qui sotto il tuo commento: