Quanto Consuma in Media un PC?


Link sponsorizzati

  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

pc greenSiamo in Agosto e tutti ricorderete cosa accadde l’anno scorso a causa dei black-out in Italia e negli Stati Uniti.

Per evitare gli spiacevoli eventi occorsi a causa dell’eccessivo consumo energetico, l’Università di Waterloo ha effettuato dei test sui Personal Computer e hanno dimostrato come un Pentium4 1,7 GHz consumi 110 watt durante il periodo di boot e 60 quando inattivo.

Un monitor CRT aggiunge circa 150 watt mentre i nuovi monitor LCD circa 60 watt. In modalità standby un PC consuma circa 35 watt, come 3 radiosveglie. Ma se moltiplicate per le ore di inattività e per il numero di PC che rimangono in questo stato, il consumo inutile si fa cospiquo.
Si pensi che, anche solo riducendo dell’1% l’energia consumata da un PC in standby, nei soli Stati Uniti si risparmierebbero 360 MegaWatt, l’equivalente di una centrale di media grandezza.

Ora non esistono più buone ragioni per lasciare acceso un computer che non verrà utilizzato per molto tempo: se tempo fa poteva anche essere vero che le componenti come gli hard disk o gli alimentatori potevano soffrire i continui spegnimenti del PC, ora spegnere un PC che non viene utilizzato, potrebbe prevenire un black-out nazionale.

Consiglio un programma per PC Joulemeter

Joulemeter è un utile ma senza dubbio sfiziosa applicazione per conoscere il consumo energetico in tempo reale del nostro pc. Ovviamente è solo una stima ma sembra molto attendibile. L’utility è free ed è rilasciata da Microsoft Research.

Quali saranno le tue prossime iniziative per avere un consumo energetico più responsabile?

© Riproduzione riservata



  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares
  •  
    4
    Shares
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Articoli selezionati per te:

Condividi qui la tua esperienza:

Scrivi qui sotto il tuo commento: